Eventi

PAGAMENTI INDENNITA’ INAIL IN CASO DI INFORTUNIO SUL LAVORO

 

Con la presente si informano i dipendenti della Società SANITASERVICE ASL BT S.r.l. che, a decorrere dal 01.09.2016 in caso di infortunio sul lavoro, l’indennizzo corrisposto al lavoratore infortunato sarà cosi erogato:

$1·     - Indennità c/ditta: il lavoratore continuerà a percepire l’indennità a carico della Società direttamente nel relativo cedolino paga;

$1·    -  Indennità c/INAIL: i pagamenti dell’indennità INAIL verranno erogati direttamente dall’Ente al lavoratore.

La Società, a far data dal 01.09.2016, non si avvarrà dell’art. 70 del T.U del 1124/65 e dunque non anticiperà più la prestazione in busta paga per conto dell’INAIL al lavoratore infortunato.

La Direzione

 


 

Definizione Iter Formativo / di tutoraggio per il passaggio dalla posizione economica A1 ad A2

 

Comunicato a tutti i Dipendenti

Elenco A

Elenco B

Elenco C

 

 


 

 DEFINITI I PERCORSI PER IL PASSAGGIO DALLA POSIZIONE ECONOMICA A1 AD A2

L’accordo ultimo stipulato nelle date del 24.05 e del 31.5 c.a. , in linea con il CCNL e l’accordo quadro aziendale  (cfr. art.11, 12 e 13 accordo stipulato in data 24.03.2014) è il primo nelle Sanitaservice della Regione.

L’assenza di automaticità,  per il personale con mansioni di ausiliario, nel passaggio dalla posizione A1 ad A2, dimostrata e dimostrabile al di là di ogni ragionevole dubbio, vede invece  Sanitaservice ASL BT  protagonista di un virtuoso processo di valorizzazione dei percorsi formativi del personale, già acquisiti o ancora da acquisire, che innalzano la qualità del servizio offerto alla committente ASL BT.

Al di là delle sentenze di Brindisi e Taranto,  Sanitaservice lega la sua  esistenza essenzialmente a due fattori :

$1·       Economico (costare meno dello stesso servizio che potrebbe essere offerto dalle aziende private : il così detto “confronto con il  mercato”);

$1·       Qualità del servizio offerto.

Quest’ultima,  la qualità del servizio offerto,  è data proprio dall’ attenzione e dall’investimento nella formazione di donne ed uomini di Sanitaservice.

Ecco perché è per noi strategico investire e scommettere sulla “capacità di fare ancora meglio”, lo dobbiamo alle ns comunità e lo dobbiamo a noi stessi.

Mesi orsono, il Presidente della Regione Puglia, dott. Michele Emiliano, autorevolmente e con determinazione, ha avviato un percorso tendente a mettere in sicurezza le Sanitaservice  ed a migliorarne la funzionalità.

Tutti noi possiamo e siamo chiamati ad aiutare questo processo, contribuendo a rafforzare l’azione del Presidente della Regione Puglia, proprio così come stiamo facendo: non sbagliando ed innalzando la ns capacità di fare meglio quello che già facciamo bene.

L'Amministratore Unico

dott. Lorenzo Martello

 

 


 

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PASSAGGIO DA POSIZIONE ECONOMICA A1 AD A2

$    PERSONALE INTERESSATO: tutto il personale inquadrato in A1 ad eccezione dei lavoratori con qualifica o mansioni di commesso ovunque impiegati.

$1-  -  LAVORATORI CON QUALIFICA O MANSIONI DI COMMESSO: entro il mese di Giugno c.a. sarà valutato l’eventuale processo di valorizzazione della posizione con riferimento al fabbisogno denunciato dalla committente ASL BT o che la Società può offrire in modo più qualificato ed aggiuntivo.

Per questi lavoratori è comunque garantita , a domanda, la possibilità di variazione delle mansioni attualmente svolte, se in possesso degli stessi percorsi formativi del personale con qualifica e mansioni di ausiliario e con le stesse modalità.

$1-    - PERSONALE AUSILIARIO CON ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE A CORSI OTA, OSS, INFERMIERI PROFESSIONALI O SIMILARI: consegnare in Amministrazione documento autentico (o copia autenticata) attestante la formazione conseguita entro il 30 Giugno c.a..

E’ importante la tempestività della consegna ai fini dell’avvio del tirocinio (uno o due mesi a secondo del settore in cui si è impegnati) con successiva acquisizione della posizione economica A2.

        - PERSONALE AUSILIARIO CHE NON HA SVOLTO CORSI OTA, OSS, INFERMIERI PROFESSIONALI O SIMILARI CON SOLO CORSO FORMATIVO AZIENDALE DI ORE 42: non dovranno produrre alcun documento, gli uffici amministrativi sono già in possesso dell’elenco dei partecipanti.

La data di avvio dei tirocini formativi è subordinata alla consegna della documentazione su riportata, si raccomanda pertanto la massima celerità.

L'Amministratore Unico

dott. Lorenzo Martello 

   

Contatore visitatori

OggiOggi27
IeriIeri277
Questa settimanaQuesta settimana299
Questo meseQuesto mese6098
TotaliTotali220920
Affluenza maggiore 2646

Benvenuto

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen