Eventi

 

A tutti i lavoratori

Nei giorni scorsi, su alcuni organi si stampa, sono comparsi articoli circa l’esistenza di una “presunta vertenza” della O.S. USPPI nei confronti di Sanitaservice ASL BAT.

In sintesi l’USPPI per voce del segretario generale nazionale Nicola Brescia, invoca l’applicazione dell’art. 51 del CCNL per il passaggio automatico, dopo 3 anni di permanenza in A1, alla posizione economica A2.

Praticamente il Sig. Nicola Brescia smentisce se stesso, avendo egli stesso sottoscritto l’accordo aziendale (pubblicato anche sul sito aziendale della società) in data 31.05.2016 e pienamente attuato da Sanitaservice ASL BAT ( infatti tutti gli aventi diritto sono già stati inquadrati in A2 con tanto di arretrati se e  in quanto spettanti.

Ma come? L’ accordo stipulato fra O.O. S.S. e Sanitaservice ASL BAT, primo in tutte in Puglia, che ha correttamente avviato l’unico percorso possibile di avanzamento contrattuale dei lavoratori da A1 ad A2 e preso a modello dalle altre Sanitaservice, ora non vale più ?

Se non  basta la lettura del  CCNL applicato, scritto in buon italiano, non basta neanche la sentenza del Tribunale di Bari n° 1481/2017 pubblicata il 13.03.2017 RG N° 5049/2015? (che così recita: …” il riconoscimento automatico del passaggio dal livello A1 al livello A2 può verificarsi solo quando il lavoratore venga assunto già con inquadramento nel livello immediatamente inferiore, non a caso la norma parla in via specifica  di “ prima applicazione“.

Sanitaservice ASL BAT rivendica con orgoglio di aver individuato per prima in Puglia e costruito il giusto percorso  contrattuale per il riconoscimento della posizione economica A2 o tutti gli aventi diritto!

E ancora, quale riconoscimento di arretrati?

Non esiste alcun dipendente al quale non siano stati riconosciuti arretrati se e in quanto spettanti.

E poi quali ritardi  l’USPPI non può tollerare?

E quali richieste dell’USPPI dovrebbe riscontrare il Direttore dell’ ASL BAT se non esiste in merito alcuna comunicazione?

E ancora più grave l’affermazione  “non è più possibile lavorare senza il rispetto delle norme minime di sicurezza”

Ma di quale Sanitaservice parla il Sig. Nicola Brescia ??

Sanitaservice ASL BAT è dotata di tutti DPI richiesti dal Documento  di valutazione dei rischi e investe in modo corposo sulla sicurezza sul lavoro, in primis attraverso l’ aggiornamento continuo in materia dei propri dipendenti.

Polizze casco??  Tutti i mezzi aziendali sono dotati di polizza assicurativa inclusa la “casco”  (anche se se ciò non riguarda alcuna competenza  della organizzazione Sindacale).

Polizza per rischio professionale? Di chi?

Uso improprio della Banca Ore?  Sanitaservice bat non ha mai fatto ricorso alla Banca Ore.

Rimborso tariffe ACI siccome attualmente applicato? Non si comprende proprio di cosa si parli.

Per ultimo, ma non per importanza:

Dice l’USPPI: “il territorio del Nord Barese ed i suoi lavoratori, infatti, hanno il diritto di essere equiparati ai colleghi della altre province che hanno visto, già il riconosciuto il dritto all’ inquadramenti professionali adeguati alla mansioni svolte”. Siamo concordi con l’affermazione del Sig. Nicola Brescia e siccome una vastissima platea dei dipendenti delle altre Sanitaservice è ancora inquadrata in A1 e/o ha appena stipulato accordi simili  al nostro o è ancora in alto mare (con i lavoratori in A1), chiediamo ai lavoratori dipendenti della Sanitaservice ASL BAT se sono disposti a tornare indietro.

In conclusione, ci assale il dubbio che si stia parlando di un’altra Sanitaservice e non  della nostra.

Non ce ne vogliano gli amici dell’USPPI, ma dobbiamo chiarezza ai ns lavoratori che quotidianamente, con abnegazione, lavorando bene e con coscienza, difendono la loro società e che come noi non sono disposti  a che venga screditata a mezzo stampa con fatti completamente avulsi dalla effettiva realtà.

Dott. Lorenzo Martello

Amministratore Unico

 

 

 


 

 

 

Venerdì 26 c.m., si è svolto, presso la Presidenza della Regione Puglia, un incontro cui erano stati convocati anche Amministratori Unici di alcune Sanitaservice, tra le quali Sanitaservice ASL BAT.
All'incontro era presente anche, il dott. Roberto Venneri, Segretario Generale della Presidenza della Regione Puglia, il quale ha colto l'occasione per informare i presenti e smentire il contenuto di alcuni articoli di stampa, circa la "presunta" esternalizzazione del servizio di pulizie dalle sanitaservice a soggetti privati.
Questo in sintesi il contenuto  della comunicazione :

- Il governo Regionale, come noto, aveva affidato ad un gruppo di esperti uno studio di fattibilità  per ricondurre ad un'unica società su tutto il territorio regionale le attuali sette sanitaservice;

Il gruppo di esperti ha :

- risposto positivamente, sotto il profilo tecnico, a tale quesito ;

- sottolineato la legittimità degli affidamenti diretti, da parte delle Asl alle sanitaservice della puglia, per tutte le macroaree esaminate ( quindi incluso quello delle pulizie);

- ha sottolineato il perfetto allineamento, sotto tutti i profili: economico, di dotazione organica etc., alla così detta Legge "Madia", di tutte le sanitaservice pugliesi.

In conclusione , non trovano corrispondenza alla realtà l'affidamento a privati dei servizi di pulizia, ne tantomeno quelle voci "interessate" che parlano di "liquidazione delle società" invece che di accorpamento.

 

 


 

ESITO VALUTAZIONE AZIENDALE ACQUISIZIONE POSIZIONE ECONOMICA A2

ELENCO C

Lavoratori che hanno completato il percorso formativo in modo proficuo con decorrenza 01.05.2017 i sotto riportati lavoratori saranno inquadrati in classa A posizione economica A2.

Elenco

 


 

ORDINE DI SERVIZIO
ANF PERIODO LUGLIO 2017 – GIUGNO 2018


Al fine di garantire una corretta erogazione degli ANF per il periodo 01/07/2017 – 30/06/2018 si richiede:
 La compilazione del presente modello in modo chiaro e leggibile;
 La verifica della correttezza dei dati già presenti e la compilazione delle parti di interesse del richiedente (stato civile del richiedente; componenti il nucleo familiare compreso il richiedente ..);
 La specificazione, nell’apposito riquadro, dei redditi assoggettabili ad IRPEF del richiedente e, se percepiti, dei familiari relativi all’anno 2016;
 L’indicazione della data di compilazione e sottoscrizione del modello da parte del richiedente.

DA TENER PRESENTE:

Il modello per la richiesta di ANF va consegnato all’Azienda entro e non oltre il 10 luglio 2017. Qualora lo stesso non fosse riconsegnato entro suddetto termine, a partire dal mese di luglio 2017 si procederà alla sospensione dell’erogazione in busta paga degli assegni.


Si ringrazia per la collaborazione.

 

 


 

 

 AVVISO

La prova finale del corso di formazione per il conseguimento della posizione economica A2 si svolgerà il giorno 21.04.2017:

Canosa di Puglia dalle ore 10:00 alle ore 11:00

Barletta 2 dalle ore 11:00 alle ore 12:00

Barletta 5 dalle ore 12:00 alle ore 13:00

Trani dalle ore 13:45 alle ore 14:45

Andria dalle ore 15:15 alle ore 16:15.

In allegato elenco dipendenti ammessi alla selezione finale individuati per numero di matricola.

Elenco Dipendenti

 

 


 

Nomina Organismo di Vigilanza

Scarica il documento

 


 

Comunicazione di servizio

Si informano i dipendenti interessati che le verifiche finali del corso di formazione di 60 ore sono rinviate a data da destinarsi.

La Direzione

 

 


 

 

 

PUBBLICA SELEZIONE PER N° 37 UNITA’ LAVORATIVE A TEMPO PARZIALE E DETERMINATO
AVVISO DI SVOLGIMENTO COLLOQUIO SELETTIVO


La data per la prova orale è fissata per il giorno 06 Marzo 2017 alle ore 16,00. Luogo di svolgimento : Presidio Ospedaliero L. Bonomo, via Istria n° 1 Andria ( BT ). I candidati ammessi riceveranno comunicazione ufficiale a mezzo raccomandata A.R. , che sarà inviata all'indirizzo da Loro indicato nella dichiarazione di disponibilità e dovranno presentarsi  muniti di un valido documento di riconoscimento .

Il Presidente
Dott. Lorenzo Martello 

 

Elenco Ammessi

Elenco Non Ammessi

Esito Valutazione Prova Selettiva

 

Contatore visitatori

OggiOggi116
IeriIeri237
Questa settimanaQuesta settimana1421
Questo meseQuesto mese7966
TotaliTotali309983
Affluenza maggiore 767

Benvenuto

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen